Mese: luglio 2013

Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni?

Il Sogno rappresenta una delle vie principali attraverso cui noi possiamo avvicinarci all’inconscio , è quindi con il Rinascimento e il suo mettere al centro dell’attenzione l’essere umano che le arte figurative cominciano a rappresentare in maniera esemplare la dimensione onirica. Una interessante mostra si svolge a Firenze , al  palazzo Pitti per tutto il corso dell’estate fino al 15 settembre :  il tema è il Sogno nel rinascimento. Al centro dell’esposizione, si trova  Il sogno del cavaliere di Raffaello . Durante la visita si potranno ammirare altre opere  come   Venere e Amore spiati da un satiro del Correggio dal Museo del Louvre accanto a Allegoria con Pan di Dosso Dossi del Museo Getty oppure Lotto con Il sogno della fanciulla o Allegoria della Castità della National Gallery of Art .

Per saperne di più :

  • J.Burckhardt, La civiltà del rinascimento, 1949(1994),Newton Compton
  •  E.Doods, I greci e l’irrazionale,1952 ( 2009), Rizzoli