Blog

I nostri articoli

PROGETTO SCUOLA

Oggi la scuola si trova investita di una serie di richieste sociali sempre più forti : l’idea che sta alla base di tali pressioni è che la scuola possa affrontare aspetti dell’educazione e della crescita dei bambini e dei ragazzi che un tempo venivano relegati fuori dalle mura scolastiche.
Tutto ciò è accompagnato dalla consapevolezza sempre più diffusa tra i docenti che aspetti emotivi,affettivi, relazionali, familiari, culturali influenzano il processo di apprendimento interferendo spesso sulle dinamiche del gruppo-classe, sulla gestione dello stesso, sulla relazione tra genitori, insegnanti e bambini.

Per tale motivo si propongono due offerte formative: la prima è quella tradizionale dello sportello scolastico rivolto ai bambini e ragazzi, agli insegnanti e ai genitori; l’altro quella dei laboratori focalizzati intorno ai tema dell’educazione sessuale e affettiva, del bullismo, del rapporto con le regole, con la propria famiglia, con la scuola, la città.

Sportello ascolto per alunni e genitori

Lo sportello prevede che lo psicologo, psicoterapeuta sia a disposizione per raccogliere i bisogni e per aiutare ad affrontare i problemi che possono emergere nel corso dello sviluppo( basso rendimento scolastico, difficoltà di concentrazione, iperattività, comportamenti aggressivi e/o disturbanti).
La consultazione è limitata a 3-4 incontri più un incontro di restituzione e uno di verifica. Se verranno evidenziati problemi che richiedono interventi più articolati e complessi è previsto l’invio a strutture pubbliche.

Sportello rivolto agli insegnanti

In questa sede si affrontano le situazioni critiche e conflittuali sia all’interno del gruppo-classe, con i bambini e i genitori, sia nelle relazioni tra docenti.

I laboratori socio- affettivi

Questi laboratori sono caratterizzati da un minimo di 3 a un massimo di 10 incontri di un’ora circa in cui si privilegia un metodo interattivo-esperenziale con l’utilizzo di momenti ludici , di storie per favorire confronto, la messa in discussione e l’integrazione dei diversi punti di vista; ogni incontro si concluderà con un momento di riflessione comune e sintesi finale.
Per ogni laboratorio è previsto un incontro di restituzione con i docenti e i genitori e un momento di verifica successivo, una bibliografia-filmografia ragionata sull’argomento affrontato con particolare riferimento al collegamento tra le varie discipline.

Comments for this post are closed.