Blog

I nostri articoli

Francesco Orlando è scomparso

Francesco Orlando (1934-2010) era uno dei più autorevoli tra gli interpreti della letteratura in chiave psicoanalitica.

La sua opera maggiore è forse “Gli oggetti desueti nelle immagini della letteratura”, con il sottotitolo Rovine, reliquie,rarità,robaccia,luoghi inabitati e tesori nascosti,  libro in cui concentro il suo discorso sugli scarti, il superfluo vedendo in essi la funzione di far ritornare il rimosso, non necessariamente inconscio, né individuale .

Invitando ad utilizzare la teoria psicoanalitica come supporto per leggere i testi  e coltivare una maggiore sensibilità durante l’atto della lettura e non  per chiuderli in una rigida gabbia di significati.
Comments for this post are closed.