Blog

I nostri articoli

Giornali esteri

Sfogliando qua e là giornali esteri, come a volte capita durante il periodo estivo , si possono trovare notizie illuminanti come ieri su LIBERATION, uno dei principali quotidiani francesi, che riportava in prima pagina  le dichiarazioni del ministro dell’interno francese, il quale di fronte ad un aumento della delinquenza e della violenza giovanile intende presentare un disegno legge che prevede la formazione di un’equipe multidisciplinare composta da una personalità indipendente, uno psicologo e un funzionario della polizia per intervenire sul campo al fine << di disinnescare le situazioni di crisi, suscettibili di aggravarsi  per evitare le false dicerie, le incomprensioni, gli eccessi.. >> . Il pensiero che sta alla base di questo progetto legislativo è che è necessario ricostruire un diaologo tra i giovani e la società, e in particolare le forze dell’ordine a causa di tensioni sociali sempre più forti. Chissà se esempi come questi possono essere presi seriamente in considerazione in  Italia !

Sempre ieri sul GUARDIAN, autorevole quotidiano inglese indipendente, nelle pagine dei commenti e dei dibattiti, si denuncia il fallimento dell’approccio biologico al trattamento e alla cura dei disturbi mentali sottolineando la necessità di riportare l’attenzione sul paziente come persona esortando di << ascoltare di più le persone somministrando loro meno farmaci>>.

Al termine dell’articolo si auspica lo sviluppo di una cura che si basi sullo sviluppo delle recenti scoperte scientifiche e che ritorni a riferirsi  all’esperienza dei soggetti piuttosto che all’ideologia farmacologica.

Comments for this post are closed.