Blog

I nostri articoli

Le sfide delle famiglie: il rapporto censis 2009

La famiglia come istituzione, passati i movimenti di contestazione degli anni settanta ha riguadagnato una sua centralità all’interno della società, che in realtà non aveva mai perso nonostante le modificazioni sociali spingano a pensare ad ogni ciclo storico che essa venga sempre minacciata, sminuita,calpestata generando reazioni difensive ed evocando angosce profonde .

Quello che risulta diverso è ciò che accade al suo interno : il crescente numero di separazioni, e divorzi hanno portato all emergere di nuove realtà come le famiglie ricostituite;le nuove tecniche di fecondazione e le rivendicazioni degli omosessuali hanno contribuito a stimolare numerose domande sulla generatività;i cambiamenti nel rapporto tra uomini e donne hanno determinato conflitti e sviluppato nuove dinamiche tra i genitori in rapporto all’educazione dei propri figli.

L’ultimo rapporto del Censis sulla situazione sociale Italiana contiene alcuni spunti di riflessione sulla condizione delle famiglie,si afferma che << Da un punto divista psicologico il 36% degli italiani ha subito in questi mesi maggiore stress (insonnia, litigiosità,etc.) per motivi legati alla crisi (difficoltà lavorative, di reddito,etc.) e il dato sale a quasi il 53% tra le persone di reddito più basso.(..)il conflitto sociale si è trasferito dalle piazze ai cortili. Le tensioni sociali non si incanalano i in forme organizzate ma prendono la via del conflitto privato nella dimensione domestica o condominiale. le violenze familiari sono aumentate : dai 97 omicidi in famiglia del 1992 ai 192 del 2006 ( Più 98%) >> .

Nel nostro lavoro con le famiglie abbiamo appreso che non esiste una sola forma di famiglia e che è fondamentale ascoltare la sofferenza di ognuno dei suoi membri affinchè riemergano le differenze e le esigenze e i bisogni di ogni individuo.

Per le persone che si occupano di psicoterapia i riferimenti necessari nell’intervenire con le famiglie rimangono gli sforzi nel << prospettare una cultura del legame>>( Dina Vallino ) o condurre i suoi membri << alla più articolata possibilità di scelte responsabili>>(Simona Argentieri) .

Di recente sono usciti alcuni film interessanti nel rappresentare il disordine che sta attraversando la famiglia contemporanea ela potenziale creatività insita in essa :il film di animazione “ERA GLACIALE 3”e “ RACHEL STA PER SPOSARSI” di J.Demme.

L’immagine raffigura i Moomin, una della famiglie più variegate e simpatiche possibili nata dalla fantasia della scrittrice finlandese Tave Jansson.

Comments for this post are closed.